3 consigli per fotografare la preparazione dello sposo

Quando si pensa a fotografare un matrimonio vengono in mente le foto della cerimonia, l’uscita dalla chiesa, i confetti e le foto di coppia. Vero. Ma è anche vero che ogni matrimonio inizia con la preparazione degli sposi. E anche qui è facile pensare alle foto dell’abito della sposa, le foto del velo, trucco e parrucco. Giusto. Ma non è tutto.

I protagonisti del matrimonio sono due, la sposa… e lo sposo. Esatto. È sbagliato trascurare lo sposo. Ogni album che si rispetti contiene le foto della preparazione di tutti e due gli sposi. Generalmente, fotografare la preparazione della sposa è ritenuto un momento intimo e delicato, fatto di istanti, sguardi e magia. Ma fotografare la preparazione dello sposo non è cosa da meno. Anche in quel caso avrete a che fare con le sue emozioni e con quelle di amici e familiari.

Ma come fotografare la preparazione dello sposo? Ecco 5 consigli da tenere a mente.

preparazione dello sposo dettaglio gemelli orologioRicordati di fotografare le cose importanti

Fatte le presentazioni è importante capire se lo sposo ha le idee chiare. Nel caso non sappia come muoversi è bene spiegargli come agirete. Certo, devi fotografare lo sposo con naturalezza e non bisogna interromperlo mentre si diverte con i fratelli o con gli amici di una vita. Ma è bene organizzarsi e ancor prima di spiegare tutto allo sposo è bene che le idee chiare le abbia tu. Ecco cosa non devi dimenticare di fotografare:

  • Scarpe
  • Cravatta o papillon
  • Gemelli
  • Camicia e giacca
  • Orologio
  • Anelli

Non te l’aspettavi vero? Sì, lo sposo ha tanti dettagli quanto la sposa. Ricorda che l’elenco puntato qui su non è l’unica cosa a cui dovrai prestare attenzione: chiedi sempre allo sposo e ai suoi familiari se ci sono oggetti particolari a cui sono legati.

Quando hai capito come muoverti ricorda di gestire bene il tempo che hai a disposizione. Una volta scattati abito e dettagli, sarà importante per te ritrarre lo sposo mentre interagisce con le altre persone presenti nella stanza.

Per approfondirequali sono le qualità di un fotografo di matrimonio?

Coinvolgi le persone

I passaggi fondamentali sono in via generale indossare la camicia, i gemelli e la giacca. Ovviamente non fargli fare da solo queste cose. Prova a chiedere alla madre e al padre se vogliono mettere i gemelli al polso dello sposo o fargli indossare la giacca. In questo passaggio è importante cogliere i momenti migliori, capaci di immortalare le emozioni dello sposo.

Non scattare a raffica ma focalizzati sulle espressioni e le posture che assumono le persone. Sta attento alla bottoniera, a volte potrebbe capitare che lo sposo se la metta all’occhiello della giacca un attimo prima di giungere all’altare. Qualora dovesse indossarla in stanza sarebbe una buona idea far aiutare lo sposo da uno dei fratelli o dal testimone.

Sii creativo

Bene, ora sai di dover fotografare i dettagli e di dover coinvolgere amici e familiari nella varie fasi della vestizione dello sposo. Ma non è tutto. La preparazione, o meglio, i momenti tra un gesto e l’altro, sono importantissimi. Quello che dovrai fare sarà essere creativo, un abile segugio in grado di capire i momenti più importanti e di prenderli prima che sfumino via. Molti momenti dovrai crearli tu e, come un direttore d’orchestra, dovrai far si che tutto funzioni con la dovuta armonia.

La tradizione vuole che lo sposo cammini a braccetto con la madre nel tragitto che lo separa dall’albergo o casa sua, fino al luogo della cerimonia. Ecco, quello è uno dei momenti migliori per “rubare” qualche scatti interessante. Ricorda: un buon album di matrimonio è arricchito da questi istanti ed è importante che tu riesca dedicare la giusta attenzione anche allo sposo.

Per approfondirecome scegliere un fotografo di matrimonio a Capri.

Consiglio bonus: divertiti con loro

Sì, è vero che ti trovi lì per lavoro. Ma è anche vero che è importante non comportarsi com un alieno. La chiave per fotografare un matrimonio è quella di far parte della festa, seppur con discrezione. Partecipa anche tu e divertiti durante la preparazione dello sposo, vedrai che le cose complicate diventeranno più semplici se vivi quegli istanti come parte della tua vita.

Sarà molto più naturale per te vedere e fotografare immagini che normalmente non avresti nemmeno visto. Ricorda che il giorno della cerimonia è degli sposi, ma un po’ è anche tuo.

Fotografare la preparazione dello sposo, la tua opinione

In questo articolo ho cercato di darti degli spunti utili per fotografare la preparazione dello sposo. Sei d’accordo, credi che manchi qualcosa? Scrivi il tuo parere nei commenti.

Davide Esposito

Fotografo di matrimoni a Capri e giornalista pubblicista. Entrare in simbiosi con gli altri è tutto per me, amo raccontare storie con la mia fotocamera, la considero un'estensione della mia coscienza.

No Comments Yet

Leave a Reply

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

fotografo di matrimonio a Capri

SEGUICI SU

Sposarsi a Capri, una magazine dove puoi trovare tutte le informazioni utili per il tuo matrimonio a Capri e ad Anacapri. Qui trovi le location, i consigli, le esperienze di chi lavora ogni giorno sull'isola.

SPOSARSI A CAPRI
Via Don Giobbe Ruocco, 34 - CAPRI (NA)